ottimizzare un sito Wordpress

Come ottimizzare un sito WordPress?

Come ottimizzare un sito WordPress?

WordPress è un Contenent Management System, un sistema di contenuti, accessibile anche in modo gratuito.  Gratuito. Permette di creare siti Web e gestire i vari contenuti con semplicità. Ne esistono molti altri, ma oggi è tra i più utilizzati, non sono dagli “addetti ai lavori”. 

Anche chi non conosce nessun linguaggio di programmazione e  ha l’esigenza di costruire un sito partendo da zero può utilizzare WordPress e ottimizzarlo, aggiungendo anche componenti aggiuntivi di ogni genere e per ogni necessità, sia gratis che a pagamento. 

Di cosa tenere conto quando si crea un sito

L’entusiasmo di avere un sito può però portare a fare determinati errori che, sia influiscono sui tempi di caricamento, sia  sull’indicizzazione, cioè sul fatto che il  sito compaia nelle prime voci delle ricerche degli utenti. 

Per ottimizzare un sito WordPress si può partire dalla società di hosting che lo ospita: molte offrono pacchetti specifici per WordPress, proprio per migliorare la velocità di caricamento e  non far fuggire gli utenti.

 Il tema di fondo che hai scelto per il sito è il responsabile non solo della veste grafica, ma anche delle sue performance. È il tema che caricherà i principali script utili al suo funzionamento, oltre a delineare la struttura HTML delle pagine, sia in chiave SEO che di usabilità. 

Che tema scegliere?

Puntare su un tema a pagamento personalizzabile è meglio che usare quelli generici e gratuiti, spesso molto belli visivamente ma pesanti da caricare. Esistono molte piattaforme che mettono a disposizione varie soluzioni per WordPress.

Attenzione anche alle immagini: hanno dimensioni diverse a seconda del formato del file e del metodo di compressione. Sul web si possono utilizzare belle immagini che occupano pochissimo spazio (massimo 150 kb): vanno elaborate attraverso un software apposito prima di caricarle sul sito stesso.

Molto importanti sono i plug-in, cioè quelle estensioni che ti permettono di arricchire il tuo sito di contenuti e ottimizzarlo al meglio. Per WordPress vi sono numerosi plug-in, sia gratuiti che a pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *